Nestlé nella società: Creazione di Valore Condiviso e rispetto dei nostri impegni

mar 13, 2013

 

Paul Bulcke, Nestlé CEO
INTERVISTA CEO: il commento di Paul Bulcke sul ruolo di Nestlé nella società e sulla Creazione di Valore Condiviso.
Nestlé, nel suo report annuale, ha sintetizzato in alcuni punti il suo impegno nella società e in tema di sostenibilità ambientale, un traguardo che intende rispettare entro il 2020.

 

Abbiamo identificato 30 obiettivi nel campo della nutrizione, delle risorse idriche, dello sviluppo rurale, della sostenibilità e del rispetto delle norme, contenuti nel nuovo report "Nestlé in Society: Creating Shared Value and meeting our commitments 2012" (Nestlé nella società: Creazione di Valore Condiviso e rispetto dei nostri impegni).

La scadenza fissata per il raggiungimento degli obiettivi rispecchia la nostra ambizione di lavorare con gli altri interlocutori chiave nella società, per affrontare insieme la crisi alimentare e idrica mondiale, nonché le problematiche nutrizionali specifiche conseguenti alla malnutrizione, comprese le carenze di micronutrienti.

Obiettivi tangibili e realizzabili

"Stiamo annunciando i nostri obiettivi, misurabili e all’avanguardia, nella società e in tema di sostenibilità ambientale", ha dichiarato Paul Bulcke, CEO di Nestlé.

"Il nostro impegno in queste aree non è nuovo. Da anni misuriamo e pubblichiamo nei nostri report i risultati e i progressi raggiunti. La novità per noi è condividere gli impegni assunti per il futuro con il pubblico esterno.

"Siamo convinti che, dandoci obiettivi tangibili nel breve periodo - anziché aspirazioni nel lungo termine - di cui essere responsabili, possiamo davvero dare un contributo concreto.

"Abbiamo già raggiunto importanti traguardi", ha continuato Bulke. "Ma siamo consapevoli che c’è sempre molto da fare. Abbiamo già dato prova di saper raggiungere gli obiettivi a breve termine nell’area della sostenibilità ambientale e sono certo che riusciremo a continuare sulla stessa strada."

Nestlé in society report 2012
REPORT INTERATTIVO "NESTLÉ IN SOCIETY": delinea gli impegni assunti da Nestlé verso la società e la sostenibilità ambientale.

I principali obiettivi

Ecco alcuni degli obiettivi che Nestlé si prefigge di raggiungere entro il 2020:

  • fornire, entro il 2016, 200 miliardi di porzioni di alimenti arricchiti con micronutrienti in tutto il mondo, con particolare attenzione ai bambini e alle donne in età fertile;
  • accertarsi che, entro 2016, tutti questi i prodotti commercializzati nel mondo riportino il quantitativo giornaliero consigliato (GDA, Guideline Daily Amount) sulle confezioni;
  • assicurare che, entro il 2014, tutti i prodotti destinati ai bambini soddisfino i criteri stabiliti dal Nestlé Nutritional Foundation;
  • proporre, entro il 2015, indicazioni per quantificare le porzioni corrette su tutti i prodotti destinati ai bambini e alle famiglie;
  • ridurre del 40% rispetto al 2005 il prelievo diretto di acqua per tonnellata di prodotto, entro il 2015;
  • acquistare esclusivamente olio di palma sostenibile e proveniente da fonti 100% certificate entro il 2013, cioè con due anni di anticipo rispetto a quanto annunciato pubblicamente;
  • ridurre le emissioni dirette di gas serra per tonnellata di prodotto del 35% rispetto al 2005, entro il 2015;
 

Azioni collettive

Nigerian family eating Golden Morn affordable fortified cereal
ARRICCHITI DI MICRONUTRIENTI: Nestlé ha l'obiettivo di fornire 200 miliardi di porzioni di alimenti arricchiti con micronutrienti entro il 2016.

Paul Bulcke ha sottolineato quanto le sfide nutrizionali e ambientali che il mondo deve affrontare richiedano un'azione collettiva e che coinvolga insieme governi, aziende, ONG e altri soggetti interessati, più che progetti sporadici e isolati.

“In Nestlé siamo consapevoli che il nostro ruolo nella società comporta non solo opportunità, ma anche responsabilità”, ha dichiarato Bulcke.

“Possiamo giocare un ruolo di primo piano a sostegno di un'azione che coinvolga tutti. Abbiamo le capacità, e soprattutto la determinazione, per riuscire a farlo.

“Siamo profondamente convinti che solo se creiamo valore per la società possiamo avere successo nel lungo periodo. Ciò significa svolgere la nostra attività in conformità alle leggi nazionali, alle norme internazionali e ai nostri Principi Aziendali e farlo in modo da tutelare l'ambiente nel rispetto delle generazioni future.

"Questo è il modo in cui agiamo da quasi 150 anni. Ed è questo che intendiamo quando parliamo di Creazione di Valore Condiviso.”


Informazioni correlate:
Il report “2012 Nestlé in Society: Creating Shared Value and meeting our commitments” è disponibile in 4 lingue:

Presto pubblicheremo anche la versione in italiano.

Il report completo sarà disponibile nella nostra sezione Creazione di Valore Condiviso in Aprile.