Nestlé Italia premiata da Repubblica degli Stagisti per il miglior progetto sull'occupazione giovanile: "Nestlé Needs YOUth"

giu 5, 2014
Nestlé Italia premiata per Nestlé Needs YOUth
UN FUTURO MIGLIORE: Virginia Campanelli, Employer Branding Manager Gruppo Nestlé in Italia; Eleonora Voltolina, Fondatrice Repubblica degli Stagisti; Giacomo Piantoni, Direttore Risorse Umane Gruppo Nestlé in Italia

In occasione della presentazione di “Best Stage 2014” - la guida della Repubblica degli Stagisti per i giovani in cerca di stage - il Gruppo Nestlé in Italia ha ricevuto l’RdS Award per il miglior progetto dedicato all’occupazione giovanile con l’iniziativa Nestlé Needs YOUth, che prevede 20.000 opportunità in Europa nel triennio 2014 – 2016 per giovani sotto i 30 anni (di cui in Italia oltre 1000).

Il Gruppo Nestlé in Italia aderisce infatti a Repubblica degli Stagisti, testata giornalistica online che accoglie all'interno del suo sito un network di aziende che offrono posizioni di stage di qualità. Ogni anno il Gruppo riceve da RdS il Bollino OK Stage che certifica e rende immediatamente riconoscibili quelle aziende impegnate ad utilizzare lo strumento dello stage secondo una serie di criteri «virtuosi», offrendo opportunità di alto livello per i giovani e rispettando tutti i punti, più stringenti, della Carta dei diritti dello stagista, tra cui il 30% di assunzioni al termine dello stage.

Per questo Nestlé è presente anche all’interno della Guida “Best Stage 2014”, e-book scaricabile gratuitamente (qui) (pdf, 15,3 MB) che fa il punto della situazione sull'universo stage per tutti i giovani che stanno attraversando il momento di passaggio dalla formazione al lavoro, o compiendo i loro primi passi nel mondo del lavoro. Una bussola per orientarsi, conoscere i numeri, le leggi, le novità e le aziende che fanno parte del RdS network.

Per saperne di più:

Progetto Nestlé Needs YOUth
Repubblica degli Stagisti
Bollino OK Stage