Con i cereali pronti Nestlé è più facile iniziare la giornata con una colazione nutriente

Comunicati StampaLosanna,ott 14, 2012

Per milioni di famiglie sarà più facile incrementare, fin dal mattino, l'assunzione di importanti sostanze nutritive grazie all’impegno di Cereal Partners Worldwide (CPW), joint venture tra Nestlé S.A. e General Mills, che ha annunciato, entro la fine del 2015, una nuova composizone nutrizionale per il 95% dei prodotti per bambini e adolescenti.

''Siamo impegnati a migliorare circa 5,3 milairdi di porzioni di cereali Nestlé in oltre 140 Paesi in tutto il mondo'', ha affermato il presidente e Ceo di Cpw Jeff Harmening. L’impegno prevede una riduzione del contenuto di zucchero fino al 30% in marchi quali Nesquik, Cheerios Miele, Chocapic e altri marchi nel mondo, oltre all’incremento di cereali integrali, che rappresenteranno l'ingrediente principale in tutte le nuove ricette, e della quantità di calcio per porzione che sarà aumentata di almeno il 15% della dose giornaliera raccomandata (RDA) a seconda dei diversi paesi.

Questo impegno nella composizione nutrizionale, che viene assunto da tutti i mercati dove è presente Nestlé CPW, prevede dunque che tutti i brand rivolti ai bambini e ai ragazzi contengano 9g totali di zuccheri o meno e 135mg o meno di sodio per porzione (pari a 30gr di cereali per la prima colazione senza latte, secondo la definizione dell’European Breakfast Cereal Association). Un impegno che, al tempo stesso, promette di mantenere il gusto per rispondere a quanto le mamme dicono di volere, una prima colazione nutriente e gustosa per garantire ai bambini un buon inizio di giornata e tutti i nutrienti di cui hanno bisogno.

Negli ultimi anni Nestlé CPW ha aderito in maniera proattiva alle linee guida delle autorità competenti per la corretta nutrizione, in particolare dei bambini, e si è impegnata nella ricerca scientifica per migliorare la profilazione nutrizionale dei propri cereali pronti per la prima colazione: dal 2003 Nestlé CPW ha infatti già eliminato, a livello globale, 9.141 tonnellate di zucchero, 884 tonnellate di sale e ha apportato oltre 3,4 miliardi di porzioni di cereali integrali attraverso i suoi prodotti.

“Siamo stati i primi produttori di cereali pronti per la colazione ad aggiungere cereali integrali ai nostri prodotti e, dal 2003, abbiamo costantemente incrementato la quantità", ha detto Harmening. "Come parte del nostro impegno nella nutrizione, salute e benessere, continuiamo a migliorare i nostri prodotti per fornire ai consumatori i principi nutritivi essenziali, mantenendo il gusto e il sapore che vogliono” .

Questa nuova composizione nutrizionale sarà applicata a 27 brand a marchio Nestlé in tutto il mondo.

Cereal Partners Worldwide ( CPW )
Cereal Partners Worldwide (CPW) è una joint venture che nasce nel 1990 tra Nestlé S.A. e General Mills per produrre e distribuire cereali pronti per la prima colazione e barrette ai cereali in tutto il mondo, eccetto Stati Uniti e Canada. Il gruppo, con sede a Losanna – Svizzera - ha iniziato la sua attività nel dicembre del 1990 nel Regno Unito, Francia, Spagna e Portogallo. Oggi è il secondo produttore al mondo di cereali per la prima colazione e vende i suoi prodotti principalmente sotto il brand name Nestlé. Può contare su 14 stabilimenti produttivi e su circa 4.000 dipendenti, con un giro d’affari che nel 2008 ha superato i 2.8 miliardi di franchi svizzeri.
Il nostro obiettivo è sviluppare i nostri brand a livello globale (escluso Stati Uniti e Canada) e creare per i prodotti a base di cereali Nestlé referenze gustose, convenienti e nutrienti, esclusivamente a base di cereali integrali, per fare in modo che i nostri consumatori inizino le loro giornate nel modo più sano possibile.I nostri brand principali sono Fitness, Chocapic, Nesquik e Cheerios, ideati e prodotti per soddisfare le esigenze di consumo di ogni componente della famiglia.

Nestlé Italiana
Nestlé Italiana è oggi una delle più importanti aziende presenti nel settore alimentare del Paese, con un fatturato che nel 2011 ha raggiunto circa 1.300 milioni di euro*. L’azienda vanta un organico di circa 3.500 dipendenti, occupati nella sede centrale di Milano e nei 7 stabilimenti distribuiti su tutto il territorio nazionale. Tra i principali marchi: Perugina, Buitoni, il Saccoccio Buitoni, Gelati Motta, Baci Perugina, Baci Perugina Bianco, Nero Perugina, Latte Perugina, KitKat, Smarties, Galak, Lion, Polo, La Cremeria, Antica Gelateria del Corso, Maxibon, Coppa del Nonno, Purina Pro Plan, Purina ONE, Gourmet, Friskies, Nidina, Nestlé Mio, Lc1 Protection, Fruttolo, Sveltesse, Nescafé, Nescafé Dolce Gusto, Orzoro, Nesquik, Fitness, Meritene, Resource.
Nestlé Italiana è parte del Gruppo Nestlé, azienda leader a livello mondiale in Nutrizione, Salute e Benessere, con 461 unità produttive distribuite in 83 Paesi, circa 320.000 collaboratori e una vendita quotidiana di oltre 1 miliardo di prodotti, frutto della tradizione e della più avanzata ricerca nutrizionale al mondo. Le dimensioni e la responsabilità di mercati così ampi e diversi fra loro si traducono nell’impegno a sviluppare e garantire un corretto approccio alla nutrizione ed ad un corretto stile di vita, che non può prescindere da un’equilibrata alimentazione ed idratazione. In Italia è presente dal 1875 e opera oggi con diverse realtà aziendali: Sanpellegrino, Nestlé Purina Petcare, Nespresso.

*A partire dal 2011, Nestlé ha adeguato il proprio sistema di rendicontazione all’International Financial Reporting Standards (IFRS), passando da NPS (Net Proceed of Sales) a NNS (Net Net Sales). Questo cambiamento comporta una riduzione degli importi di vendita rispetto agli anni passati.

Per informazioni:

Maria Letizia Balducci
Nestlé
Tel. +39 02 81817406
E-mail: marialetizia.balducci@it.nestle.com

Rossella Camaggio
Ufficio stampa Edelman
Tel. +39 02.63116228
Cell. +39 348 300132
E-mail: rossella.camaggio@edelman.com