Italiani e stili di vita alimentari: l'Osservatorio ADI - Nestlé

La II edizione dell'Osservatorio ADI – Nestlé sulle abitudini alimentari e gli stili di vita degli italiani è in fase di lancio.

Comunicati StampaMilano,ago 31, 2010

Dal 1 settembre il questionario è on line sul sito www.nestle.it. I cittadini devono solo compilarlo, accedendo così ad un programma personalizzato che promuove corretti stili di vita alimentari.
L'Osservatorio Nestlé-ADI è una delle iniziative che danno concretezza alla visione Wellness di Nestlé accanto a Nutrikid, il programma di educazione che ha già coinvolto quasi 200.000 ragazzi delle scuole elementari del nostro Paese.
Lo scorso anno oltre 5.000 persone si sono collegate al sito www.nestle.it rispondendo alle domande del questionario messo a punto da Nestlé ed ADI (Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica) in occasione dell’Obesity Day, la giornata dedicata a sensibilizzare gli italiani ai temi della corretta alimentazione.

La ricerca dell’Osservatorio ADI-Nestlé

Si tratta di una delle ricerche più ampie mai effettuate nel nostro Paese per estensione del campione e profondità dell'indagine. Le risposte fornite hanno permesso ad ADI e Nestlé di creare una mappatura precisa dello stato di salute e benessere degli italiani e di costruire, di conseguenza, strumenti di comunicazione ed informazione per aiutare i cittadini ad orientarsi in maniera consapevole nell'ambito dei corretti stili di vita alimentari, di cui Nestlé si fa promotrice da sempre. "Quest'anno il questionario è arricchito da ulteriori domande focalizzate sul modo in cui gli italiani relazionano la loro vita professionale, privata e sociale al concetto di alimentazione. Non solo quindi le abitudini ormai consolidate, ma anche i cambiamenti di alimentazione che possono intervenire nella vita di ognuno in base ai mutamenti della società esterna e del nostro modo di interagire con essa. Così scopriremo se le novità tecnologiche influenzano la nostra alimentazione quotidiana, se la vita sociale e le amicizie hanno potere di guidarci nella scelta dei cibi, se siamo più attratti dal gusto e dall’aspetto estetico o se ci facciamo guidare da altri parametri di scelta" ha dichiarato Bianca Vecchio, Market Nutritionist di Nestlé Italiana.

4 profili, 4 diete personalizzate

In base alle risposte ottenute, gli italiani vengono così inclusi in uno dei 4 profili corrispondenti ad altrettanti stili di vita alimentari per i quali gli esperti dell'Osservatorio Nestlé-ADI hanno elaborato una dieta personalizzata di 4 settimane: virtuoso-consapevole (sanno come mantenersi in forma e sono quotidianamente attenti alla loro alimentazione); consapevole-indulgente (pur conoscendo le regole del benessere, ogni tanto si concedono il lusso di un vizio); indulgente-distratto (mettono il piacere davanti alle regole e non sempre riescono a seguire i buoni consigli); e in…correggibile (fino ad oggi sordi al richiamo del benessere, vogliono imparare le regole giuste..). Un ideale percorso benessere che potrebbe diventare un modello da seguire tutti i giorni.

Per ulteriori informazioni:
Maria Letizia Balducci
Consulente Nestlé
Tel. +39 02 81817406
E-mail: marialetizia.balducci@it.nestle.com

Anna Capella
Edelman
Tel. +39 02 63116236
E-mail: anna.capella@edelman.com
Davide Sicolo
Edelman
Tel. +39 02 63116241
E-mail: davide.sicolo@edelman.com