Al latte o fondente, sciegli il tuo cioccolato e ti dirò chi sei

Comunicati StampaMilano,ott 6, 2009

Una cosa è certa: il cioccolato piace a tutti e gli italiani non rinunciano certo al piacere di assaggiarne le molteplici forme e ricette.

Sembra che il mondo del cioccolato, complesso, ricco di sfumature, di piaceri e di passioni, sia in grado di toccare sia le corde del piacere femminile che di quello maschile: il cioccolato al latte è per lo più associato all’universo femminile e ad un erotismo più morbido e sensorialmente sentito mentre mentre il fondente all’universo maschile e ad un erotismo più intenso ed esplicito.
Questo è quanto emerge da una ricerca condotta da psicologi di Ipsos per Nestlè Perugina in relazione allo sviluppo della nuova gamma di prodotto Latte Perugina, che hanno avuto come obiettivo quello di delineare il vissuto psicologico e le diverse attitudini dei consumatori al momento della fatidica scelta: al latte o fondente?
Si è così scoperta l’esistenza di due mondi ben distinti tra loro, ma non necessariamente contrapposti: da un lato i lattisti, gli amanti del cioccolato al latte, dall’altro i fondentisti, gli adoratori del fondente. Gli esclusivisti però non sono molti: sono infatti solo il 25% dei consumatori e si dividono pressocchè alla pari in esclusivisti latte e esclusivisti fondente. In realtà, donne e uomini scelgono ora il latte e ora il fondente a seconda del tipo di piacere di cui sono alla ricerca.
Ma quale cioccolato preferiscono gli italiani? Secondo Sinottica la quasi totalità degli adulti di età superiore ai 24 anni mostra una preferenza netta: il 55% preferisce il cioccolato al latte – lo consuma sempre o quasi sempre - , mentre il restante 45% ama il cioccolato fondente.
La scelta del cioccolato preferito sembra peraltro essere legata al sesso: mentre i maschi si dividono tra lattisti (52%) e fondentisti (48%) quasi in egual misura, le donne lattiste prevalgono sulle fondentiste (58% contro il 42%).
“Interessante è osservare come questa divisione donna/uomo e latte/fondente sia riconducibile a caratteristiche diverse e a esigenze spesso contrapposte: chi ama il cioccolato al latte cerca e trova un’esperienza totalizzante, associata alla ricerca di un momento unico di evasione e abbandono; il consumatore che assapora il cioccolato al latte si vuole coccolare e confortare, arrivando a provare in un vero e proprio “piacere del cuore”, commenta Giulia Bertini di Ipsos. “Ama le cose semplici, appaganti, golose, morbide e genuine. L’associazione è ad una dimensione creativa, tipicamente femminile. I fondentisti, in maggioranza di sesso maschile, ricercano invece il “piacere della testa”; si tratta di un consumo più controllato e cerebrale, la degustazione è fatta con un certo rigore. Il consumatore di cioccolato fondente è attratto da un mondo più ruvido e tagliente come le forme del fondente, ma allo stesso tempo raffinato, operando in una dimensione in cui prevale la logica alla suggestione emotiva”, continua Bertini.

Cioccolato al latte e cioccolato fondente sono due mondi concettuali e simbolici opposti, ma complementari. E Perugina ha pensato a tutti: da Nero Perugina, che esplora la varietà dei piaceri del fondente coinvolgendo i sensi e la mente, a Latte Perugina, unico e innovativo, l’esplorazione delle varietà delle morbidezze del cioccolato al latte. Uniti formano le due facce del piacere.

Nestlé Italiana
Nestlé, di cui fa parte il brand Perugina, è presente nel nostro Paese dal 1875. Grazie ad un volume d’affari che nel 2008 ha raggiunto gli oltre 1500 milioni di euro e un portafoglio di circa 70 marchi, si conferma oggi la principale azienda alimentare del Paese, con un organico di circa 3000 dipendenti, occupati nella sede centrale di Milano e nei 5 stabilimenti distribuiti su tutto il territorio nazionale. Tra i principali marchi: Perugina, Buitoni, Gelati Motta, Baci Perugina, Nero Perugina, KitKat, Smarties, Galak, Polo, La Cremeria, Antica Gelateria del Corso, Maxibon, Coppa del Nonno, Nidina, Nestlé Mio, Lc1 Protection, Fruttolo, Sveltesse, Nescafé, Nesquik, Fitness, Meritene, Resource.

Nestlé Italiana è parte del Gruppo Nestlé, azienda leader a livello mondiale in Nutrizione, Salute e Benessere, con sede in più di 130 Paesi con una gamma di oltre 10.000 prodotti frutto della tradizione e della più avanzata ricerca nutrizionale al mondo. Le dimensioni e la responsabilità di mercati così ampi e diversi fra loro si traducono nell’impegno a sviluppare e garantire un corretto approccio alla nutrizione ed ad un corretto stile di vita. In Italia opera con diverse realtà aziendali: Sanpellegrino, Nestlé Purina Petcare, Nespresso e Alcon.

Per ulteriori informazioni:
Barbara Desario
Nestlé Italiana
Tel. 02.81817809
E-mail: barbara.desario@it.nestle.com

Silvia Apaghi
Edelman
Tel. 0263116.286
E-mail: silvia.apaghi@edelman.com