Nestlé è Best Case: vince il Premio Famiglia Lavoro | Nestlé Italia

Comunicati StampaMilano,apr 14, 2011

Nestlé vince il Premio Speciale Famiglia Lavoro 2011, assegnato per la prima volta dalla Giuria ad una realtà in gara.

Grazie all'approccio integrato e senza precedenti ai temi del work life balance, il Gruppo ha ricevuto il riconoscimento speciale per tutti "gli strumenti innovativi di conciliazione" sviluppati all'interno dell'azienda. Il concorso, giunto alla terza edizione, è organizzato dalla Regione Lombardia e da ALTIS, l'Alta Scuola Impresa e Società dell'Università Cattolica del Sacro Cuore. Grazie all'esempio di Nestlé la Giuria Famiglia Lavoro ha deciso di istituire per la prossima edizione una nuova categoria del concorso dedicata proprio agli "Strumenti Innovativi di Conciliazione".

A partire da "90 giorni", l'innovativo progetto Nestlé che consente di accogliere i figli dei collaboratori della sede di Milano durante i giorni di sospensione delle attività scolastiche, sono tante infatti le iniziative sviluppate dal Gruppo per un corretto bilanciamento della vita familiare e lavorativa. L'azienda offre ad esempio la possibilità di avvalersi di diverse forme e modalità di orario flessibile e a luglio dello scorso anno ha sottoscritto con il Coordinamento delle RSU e con le Segreterie Nazionali dei Sindacati di Categoria un importante accordo per sviluppare il telelavoro. L'iniziativa, partita in fase sperimentale, prevede l'alternarsi di specifici momenti di presenza in azienda al lavoro da casa ed è disponibile prioritariamente per coloro che stanno affrontando fasi della loro vita caratterizzate da particolari impegni familiari.

«Sono orgoglioso di ritirare il Premio Speciale Famiglia Lavoro, un riconoscimento ufficiale/di valore e importante per le numerose iniziative promosse dal Gruppo Nestlé per un corretto equilibrio tra vita lavorativa e familiare delle nostre persone, la risorsa più preziosa per l'azienda – afferma Leo Wencel, Amministratore Delegato e Presidente di Nestlé Italiana e Capo Mercato del Gruppo Nestlé in ItaliaPer noi poi è un onore essere considerati una Best Case in questo ambito e poter così essere un esempio per altre realtà che vorranno in futuro impegnarsi per fare in modo che i propri collaboratori possano sempre meglio conciliare impegni familiari e lavorativi».

Negli ultimi anni il Gruppo ha deciso poi di approcciarsi in modo strategico alla maternità, con l'obiettivo di salvaguardare sia il benessere delle madri lavoratrici sia le esigenze aziendali in termini di risultati, alla ricerca del giusto equilibrio fra le persone e l'azienda. Nestlé, infatti, supporta donne e uomini nel periodo di congedo parentale, agevolandone il rientro attraverso una gestione flessibile dell'orario di lavoro o formule innovative di home working e promuovendo il part-time in tutte le sue forme. A livello di Gruppo Nestlé è stato sviluppato il Maternity&Paternity Kit, un progetto di informazione che fornisce alle donne in attesa (e ai futuri papà) le linee guida per gestire al meglio il proprio periodo di maternità all'interno dell'azienda con benefici per entrambe le parti.

Tutto ciò si affianca infine ad altre iniziative promosse dal Gruppo in tale ambito, come ad esempio il Pranzo Primavera, un network informale di 100-150 collaboratori di Nestlé che si incontra per discutere sulle tematiche relative al work life balance, l'apertura di Asili Nido aziendali, il riconoscimento di 4 giorni di permesso retribuito ai neo-papà in occasione della nascita dei figli, la sottoscrizione volontaria della Carta per le Pari Opportunità, promossa da Ministero del Lavoro, Ministero Pari Opportunità e Sodalitas.

Le attività del Gruppo nell'ambito del corretto bilanciamento tra vita privata e lavorativa è espressione del più ampio impegno di Nestlé in Creazione di Valore Condiviso, che significa creare valore a lungo termine non solo per l'azienda, ma anche per la comunità nella quale questa opera, a partire proprio dai collaboratori.

Gruppo Nestlé
Il Gruppo Nestlé è presente in Italia dal 1875, quando è stata registrata a Milano l'etichetta "Farina Lattea Nestlé, alimento completo per i bambini lattanti". Occupa circa 5300 dipendenti suddivisi in 18 stabilimenti produttivi (oltre alla sede centrale di Milano).
Oggi opera con diverse realtà: Nestlé Italiana, Sanpellegrino, Nestlé Purina Petcare, Nespresso.
Il Gruppo Nestlé è leader mondiale nel food & beverage, con sede in più di 130 Paesi, con una gamma di oltre 10.000 prodotti, frutto della tradizione e della più avanzata ricerca nutrizionale al mondo. Le dimensioni e la responsabilità di mercati così ampi e diversi fra loro si traducono nell'impegno a sviluppare e garantire un corretto approccio alla nutrizione e a un corretto stile di vita, che non può prescindere da un'equilibrata alimentazione ed idratazione.

Per ulteriori informazioni:
Manuela Kron
Direttore Corporate Affairs Gruppo Nestlé in Italia
Tel. +39 02 8181 7809
E-mail: manuela.kron@it.nestle.com
Maria Letizia Balducci
Consulente Nestlé
Tel. +39 02 8181 7406
Cel. +39 349 1659453
E-mail: marialetizia.balducci@it.nestle.com

Maria Chiara Fadda
MSL Italia
Tel. +39 02 77336472
Cel. +39 340 9147181
E-mail: mariachiara.fadda@mslgroup.com
David Sevalié
MSL Italia
Tel. +39 02 77336247
E-mail: david.sevalie@mslgroup.com