Nestlé Fitness corre per "Race for the cure" | Nestlé Italia

Comunicati StampaMilano,mag 18, 2011

Nestlé Fitness sostiene anche quest’anno la "Race for the Cure", la celebre mini maratona organizzata dalla Onlus Susan G. Komen Italia per raccogliere fondi per la prevenzione e la cura del tumore al seno: protagoniste dell’iniziativa, come sempre, le donne che affrontano con coraggio una malattia così delicata e tutte le donne che sostengono con passione ed energia l’impegno di questa associazione.

La corsa comincerà a Roma, il 22 maggio, dallo stadio di Caracalla per poi coinvolgere le città di Bari, Bologna e Napoli. E quest’anno Nestlé Fitness seguirà il tour in tutte le sue tappe per supportare il valore del progetto importante, che coinvolge famiglie, scuole, aziende, atleti e appassionati della corsa in week-end dedicati alla salute, al benessere e al divertimento.

"Nestlé Fitness" – afferma Christian Keller, Country Business Manager dei Cereali Nestlé - "ha deciso di impegnarsi in questa battaglia perché la prevenzione parte anche da una corretta e sana alimentazione: ed il nostro impegno nei confronti dei consumatori è proprio quello di essere un partner nutrizionale che aiuta ogni giorno a fare scelte alimentari consapevoli ed equilibrate, supportando un corretto stile di vita. Non solo: ogni individuo esprime bisogni nutrizionali diversi in base all’età e allo stile di vita: l’impegno di Nestlé è dunque oggi quello di fornire ai consumatori un’offerta nutrizionale sempre più personalizzata".

E da Nestlé Fitness ecco qualche consiglio utile per una corretta alimentazione pre-gara:

  • è importante ricordare che non bisogna rivoluzionare le proprie abitudini alimentari: quello che conta sono i 4 giorni precedenti la maratona, durante i quali incrementare la quantità di carboidrati e diminuire le proteine;
  • a colazione è importante consumare cereali integrali con marmellata o miele, frutta yogurt o latte parzialmente scremato;
  • a pranzo e a cena un primo abbondante, un secondo ridotto di carne o pesce con contorno di patate o carote accompagnati da frutta in abbondanza.

"Il pasto pre-gara, invece - commenta il Dott. Fatati, past president ADI e coordinatore scientifico dell'Osservatorio ADI-Nestlé - deve essere leggero, cioè facilmente digeribile, non molto abbondante, povero di fibra alimentare grezza insolubile e deve essere consumato almeno 3-4 ore prima dell'inizio della gara in modo da consentirne la completa digestione. Nel pasto pre-gara si devono preferire alimenti completi ad alto tenore di amidi e con indice glicemico moderato in modo di fornire elevate quantità di glucosio senza produrre brusche variazioni della glicemia e della insulinemia. Inoltre, per evitare l'aumento della glicogenolisi muscolare nei primi 30-60 minuti di gara è consigliabile una razione d'attesa, idrica e glucidica, che favorisce il mantenimento di livelli costanti di glicemia. La componente liquida provvederà a prevenire la disidratazione che può iniziare già prima della gara, mentre i glucidi forniscono una ulteriore quota di energia di pronto impiego e risparmiano il glicogeno muscolare".

"Buona corsa a tutte le donne" da Nestlé Fitness, sempre vicino alle donne che amano prendersi cura di loro stesse e che vogliono partire con il piede giusto anche a tavola, fin dal mattino!

Cereal Partners Worldwide ( CPW )
Cereal Partners Worldwide (CPW) è una joint venture che nasce nel 1990 tra Nestlé S.A. e General Mills per produrre e distribuire cereali pronti per la prima colazione e barrette ai cereali in tutto il mondo, eccetto Stati Uniti e Canada. Il gruppo, con sede a Losanna – Svizzera - ha iniziato la sua attività nel dicembre del 1990 nel Regno Unito, Francia, Spagna e Portogallo. Oggi è il secondo produttore al mondo di cereali per la prima colazione e vende i suoi prodotti principalmente sotto il brand name Nestlé. Può contare su 14 stabilimenti produttivi e su circa 4.000 dipendenti, con un giro d’affari che supera i 2,15 miliardi di dollari.
Il nostro obiettivo è sviluppare i nostri brand a livello globale (escluso Stati Uniti e Canada) e creare per i prodotti a base di cereali Nestlé referenze gustose, convenienti e nutrienti, esclusivamente a base di cereali integrali, per fare in modo che i nostri consumatori inizino le loro giornate nel modo più sano possibile. I nostri brand principali sono Fitness, Chocapic, Nesquik e Cheerios, ideati e prodotti per soddisfare le esigenze di consumo di ogni componente della famiglia.

Nestlé Italiana
Nestlé è presente nel nostro Paese dal 1875. Grazie ad un volume d’affari che nel 2010 ha raggiunto gli oltre 1,900 milioni di euro e un portafoglio di circa 80 marchi, si conferma oggi la principale azienda alimentare del Paese, con un organico di circa 4000 dipendenti, occupati nella sede centrale di Milano e nei 7 stabilimenti distribuiti su tutto il territorio nazionale. Tra i principali marchi: Perugina, Buitoni, Saccoccio Buitoni, Gelati Motta, Baci, Nero Perugina, Latte Perugina, KitKat, Smarties, Galak, Lion, Polo, La Cremeria, Antica Gelateria del Corso, Maxibon, Coppa del Nonno, Nidina, Nestlé Mio, Lc1 Protection, Fruttolo, Sveltesse, Nescafé, Nescafé Dolce Gusto, Orzoro, Nesquik, Fitness, Meritene, Resource.

Nestlé Italiana è parte del Gruppo Nestlé, azienda leader a livello mondiale in Nutrizione, Salute e Benessere, con sede in più di 140 Paesi con una gamma di oltre 10.000 prodotti frutto della tradizione e della più avanzata ricerca nutrizionale al mondo. Le dimensioni e la responsabilità di mercati così ampi e diversi fra loro si traducono nell’impegno a sviluppare e garantire un corretto approccio alla nutrizione ed ad un corretto stile di vita. In Italia opera con diverse realtà aziendali: Sanpellegrino, Nestlé Purina Petcare, Nespresso.

Per ulteriori informazioni:
Maria Letizia Balducci
Nestlé
Tel. +39 02 81817406
E-mail: marialetizia.balducci@it.nestle.com

Rossella Camaggio
Edelman
Tel. +39 02. 63116228
E-mail: rossella.camaggio@edelman.com

Davide Sicolo
Edelman
Tel. +39 02 63116241
E-mail: davide.sicolo@edelman.com