Etichette alimentari: gli italiani le leggono ma peccano di attenzione

Al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Nestlé presenta "Etichet-ti-amo - L’importanza di una corretta lettura delle etichette alimentari": tutto quello che le etichette dicono e noi non ascoltiamo

Comunicati StampaMilano,gen 9, 2012

Gli italiani sono sempre più inclini a leggere le etichette alimentari prima dell’acquisto ma quanta attenzione e informazione guida realmente le loro scelte? Oltre alla data di scadenza e l’apporto calorico degli alimenti, quali altre informazioni influenzano le preferenze tra le corsie del supermercato?

La reale fotografia dell’italiano alle prese con la lettura delle etichette alimentari e con la scelta dei cibi da acquistare sarà presentata nel corso di “Etichet-ti-amo - L’importanza di una corretta lettura delle etichette alimentari”, il 1° appuntamento organizzato da Nestlé nell’ambito del nuovo progetto Food Coaching, che si terrà sabato 28 Gennaio al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano alle ore 15:30.

Saper leggere le etichette alimentari per favorire il consumo consapevole

Nel corso dell’evento, adulti e famiglie potranno discutere con gli esperti e capire realmente il linguaggio delle etichette alimentari che spesso appaiono poco chiare o addirittura illeggibili, comprendendo anche come queste cambieranno con l’adeguamento al nuovo regolamento UE 1169/2011.

Esperti di Dietetica e Nutrizione, rappresentanti dei consumatori e famiglie potranno discutere nel corso di un inedito incontro sotto forma di talk show che sarà trasmesso anche in diretta radiofonica nazionale grazie alla presenza in loco delle speaker di Mamme in Radio, prima e unica web radio in Italia dedicata alle mamme. Mamme in Radio farà infatti da tramite tra platea, ascoltatori ed esperti dando la possibilità ai consumatori di porre domande e ricevere spiegazioni e approfondimenti sul mondo delle etichette e delle molteplici indicazioni che esse forniscono.

All’incontro interverranno anche Tina Napoli, coordinatrice di Cittadinanzattiva, Michela Barichella, Responsabile Dietetica e Nutrizione Clinica ICP di Milano e Tommaso Pronunzio del Centro Ricerche Ales Market Research e, nel corso del dibattito, verranno presentati i dati dell’ultima edizione dell’Osservatorio ADI-Nestlé, che rivelano il reale livello di conoscenza e consapevolezza degli italiani rispetto alle corrette abitudini alimentari e alle informazioni contenute nelle etichette.

Ma se le etichette alimentari rappresentano per il consumatore la bussola per conoscere le caratteristiche e proprietà degli alimenti, è necessario però possedere anche il giusto orientamento per compiere scelte d’acquisto consapevoli e assumere abitudini alimentari corrette e positive per salute e benessere.

Food Coaching di Nestlé: il progetto che orienta alle scelte nutrizionali

Proprio partendo da qui, Nestlé ha sviluppato il Food Coaching, il nuovo progetto di informazione e consulenza alimentare che si propone di offrire ai consumatori gli strumenti utili per orientarsi nelle scelte nutrizionali. Proprio come ogni famiglia ha il “food coach” che diviene naturalmente l’effettivo responsabile dell’alimentazione di tutti i compomenti, dai bambini agli adulti, così Nestlé, in quanto storico nutritional partner dei consumatori, si prende cura della nutrizione e della cultura alimentare delle famiglie, offrendo le linee guida per un allenamento quotidiano al mangiare più sano e vivere meglio.
Attraverso una serie di iniziative, incontri con gli esperti, attività di informazione e sensibilizzazione, Nestlé accompagna i “food coach” di ogni famiglia a divenire i creatori e i responsabili di una vita alimentare più sana per se stessi e per gli altri, tessendo al contempo una rete tra i vari “allenatori”, fatta di scambio, condivisione e dialogo.

“Etichet-ti-amo - L’importanza di una corretta lettura delle etichette alimentari” rappresenta quindi ll’incipit di una staffetta tra Nestlé, le famiglie e gli esperti all’insegna della buona alimentazione e di una vita più sana.

Al termine dell’incontro sarà possibile visitare gratuitamente la mostra internazionale “Buon Appetito. L’alimentazione in tutti i sensi”, (fino ad esaurimento posti).

Per informazioni:
www.nestle.it

Per maggiori informazioni:

Maria Letizia Balducci

Nestlé
Tel. +39 02 81817406
E-mail: marialetizia.balducci@it.nestle.com

Rossella Camaggio
Edelman
Tel. +39 02 63116 228
E-mail: rossella.camaggio@edelman.com
Luana Maltese
Edelman
Tel. +39 02 63116 230
E-mail: luana.maltese@edelman.com