Nestlé tra i "leader mondiali" della lotta contro il cambiamento climatico lungo la catena del valore

feb 2, 2018

 

Nestlé ha visto riconosciuti gli sforzi compiuti per coinvolgere i suoi fornitori in iniziative mirate a contrastare i rischi climatici, idrici e forestali lungo tutta la catena di approvvigionamento aziendale.

Per il secondo anno consecutivo, l'organizzazione internazionale no profit CDP ha incluso Nestlé nella sua classifica "Supplier Engagement Rating", che elenca le aziende più attive nel coinvolgere i fornitori nella lotta per la sostenibilità ambientale. Il report Global Supply Chain è stato pubblicato oggi.

Nestlé figura tra le poche aziende selezionate da CDP – appena 58 su un totale di 3.300 aziende valutate –, e rientra pertanto nell'esiguo 2% premiato con un posto in classifica. Nestlé si è impegnata ad assumere un ruolo di leadership nella lotta ai cambiamenti climatici in coerenza con l'obiettivo di migliorare la qualità della vita e contribuire a un futuro in salute.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito CDP.