Come Nestlé Australia sostiene la proposta di legge sulla segnalazione della schiavitù

Modern Slavery ActNestlé Australia ha fortemente sostenuto la stesura della proposta di legge sulla Schiavitù Moderna (Modern Slavery Act), partecipando attivamente a tutte le fasi di elaborazione. Abbiamo comunicato apertamente le nostre esperienze nella supply chain e recentemente abbiamo espresso il nostro supporto in questa lettera aperta al primo ministro.

Le violazioni dei diritti umani non trovano spazio nella nostra catena di approvvigionamento. Punto. Di fatto, il nostro business si avvantaggia maggiormente di una manodopera forte e felice, i cui diritti vengono rispettati. Il nostro impegno continuo per garantire il rispetto dei diritti umani e per promuoverli dice chiaramente come gestiamo questo grave problema.