Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Nestlé Italiana: avviate trattative con Bauli s.p.a. per la cessione del business dei prodotti dolciari da forno

Comunicati Stampa
Milano,
mag 13, 2009

Coerentemente con la propria strategia di sviluppo nelle attività Nutrition, Health e Wellness – da anni linee guida del riposizionamento Nestlé nel mondo – l’azienda annuncia di aver avviato trattative con Bauli S.p.A. per la cessione del business dei prodotti dolciari da ricorrenza e dei marchi Motta e Alemagna ad esso direttamente collegati, nonché del connesso sito produttivo di San Martino Buon Albergo (VR).

Resteranno invece di proprietà Nestlé i marchi Motta e Alemagna nel settore dei gelati e surgelati.

Nestlé ha riscontrato nella proposta di Bauli S.p.A. coerenze strategiche nello sviluppo del business, garanzie di salvaguardia delle attività dello stabilimento veronese, continuità occupazionale e affidabilità nella gestione di marchi storici.

I brand Motta e Alemagna sono stati acquisiti da Nestlé nel 1993. Al tempo si trattava di marchi storici con numerosi problemi di redditività e di business: il Gruppo Nestlé ha fortemente investito sulle loro produzioni e ne ha rilanciato gamma e consumi. Oggi il Panettone Motta è il panettone più venduto in Italia e, complessivamente, Motta e Alemagna detengono la seconda quota del mercato dolci da ricorrenza in Italia, rappresentando un business interessante per un operatore focalizzato su questa specifica categoria.

Il brand Motta è centrale anche nel settore dei gelati, dove è presente fin dagli anni ’50. Nestlé manterrà la proprietà del marchio in tale settore e continuerà nella produzione dei famosi gelati legati allo storico brand.

Per ulteriori informazioni:
Giangiacomo Pierini
MS&L Italia
Tel. + 39 348 311 31 88
E-mail: [email protected]

Article Type