Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Sabato 4 e domenica 5 giugno il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, Nestlé Gelati Motta e Gran Crema Antica Gelateria del Corso invitano il pubblico alla scoperta del gelato!

Comunicati Stampa
Milano
,
mag 30, 2011

Dopo il successo della 1^ edizione, il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci" e Nestlé Motta ripropongono l'imperdibile appuntamento dedicato al gelato.

I bambini e le loro famiglie potranno scoprire insieme come si prepara, che cosa contiene e perché presenta una forma così cremosa.

Il gelato si ottiene dal congelamento di una miscela composta da diversi ingredienti come latte, uova, zuccheri, cacao e frutta. La sua consistenza dipende da più elementi: l’equilibrio tra ingredienti congelabili (come l’acqua e il latte) e ingredienti che non possono essere congelati (come gli zuccheri), la presenza di aria e il raggiungimento della giusta temperatura.

Le attività interattive nel laboratorio, dunque, sono strutturate in modo tale che i piccoli partecipanti, divertendosi, abbiano la possibilità di capire a cosa servono l’aria e il freddo nella preparazione di un gelato e di creare, così, miscele gelate e cremose.
Infatti, con la guida di un animatore scientifico, i bambini prepareranno emulsioni e schiume e ne osserveranno al microscopio le caratteristiche.

Inoltre, all’interno dell’i.Lab Alimentazione, sarà presente un esperto Nestlé Gelati Motta e Gran Crema Antica Gelateria del Corso per approfondire i temi trattati, rispondere alle domande dei partecipanti e svelare tutti i segreti della merenda più amata da grandi e piccini. Infatti, grazie al suo valore nutrizionale, il gelato è uno dei prodotti consigliati per lo spuntino pomeridiano perchè apporta all’organismo proteine, glucidi, grassi, sali minerali e vitamine.

Il laboratorio, in cui si darà vita agli esperimenti, si presenta come una cucina “a vista” in cui costruire comprensione e consapevolezza sugli aspetti scientifici, spesso impliciti o poco conosciuti, legati al cibo. L’area e le attività sperimentali proposte mirano a ricreare l’atmosfera di scambio e confronto tipica degli ambienti domestici, in cui si prepara e si consuma il cibo.
Ciascun visitatore potrà realizzare in prima persona gli esperimenti proposti dall’animatore scientifico e dare il proprio contributo alla discussione.

ALLA SCOPERTA DEL GELATO IN COLLABORAZIONE CON NESTLÉ GELATI MOTTA E GRAN CREMA ANTICA GELATERIA DEL CORSO
Attività su prenotazione all’infopoint
Sabato 4 giugno ore 15.30, 17.30 | domenica 5 giugno ore 12.00, 15.00 e 17.00
a partire da 7 anni | durata 45 minuti | max 25 partecipanti

Come si prepara il gelato? Che cosa contiene? Perché è così cremoso?
Mescoliamo ingredienti diversi per ottenere un gelato e scopriamo a che cosa servono l’aria e il freddo nella sua preparazione.
Utilizziamo ghiaccio e sale per trasformare latte e zucchero fino a comporre una miscela gelata e cremosa.

Il Laboratorio Alimentazione si inserisce nell’ambito dei progetti educativi e culturali che il Museo intende sviluppare in vista di Expo Milano 2015, in linea con il tema prescelto “Nutrire il pianeta, energia per la vita”. Il laboratorio interattivo di Alimentazione è stato progettato e realizzato dal Museo, con il contributo di Regione Lombardia e Expo 2015 S.p.A., in partnership con AMC, Electrolux, Federchimica (Agrofarma, Aispec, Assofertilizzanti), Fondazione Italiana Accenture, Goglio, Yakult e Nestlé Good Food Good Life (Acqua Nestlé Vera, Cereali Nestlé, Gelati Nestlé Motta, Perugina).

NESTLÉ MOTTA
Da sempre i gelati Motta regalano a tutti gli italiani un momento di piacere unico e magico, con prodotti innovativi e di grande qualità. Coppa del Nonno, Maxibon, La Cremeria: sono solo alcuni dei gustosi successi Motta che hanno fatto la storia del gelato e che ancora oggi sanno soddisfare tutti i palati!
I primi gelati Motta risalgono agli anni ’50: chi non ricorda gli ormai “mitici” stecchi da passeggio Mottarello?
Nel 1995 Motta è entrata a far parte di Nestlé, azienda leader in Nutrizione, Salute e Benessere. Da quel momento, in linea con i principi aziendali adottati a livello internazionale, è aumentata ancora di più l’attenzione riposta nella fase di sviluppo dei prodotti. La produzione avviene principalmente nei due stabilimenti di Parma e Ferentino (FR): entrambi vantano una tecnologia produttiva estremamente avanzata e all’avanguardia, frutto di intensi programmi di ricerca e di sviluppo.
Ricerca costante e innovazione permettono oggi ai Gelati Motta di garantire sempre la massima qualità dei prodotti e di soddisfare una vasta gamma di consumatori, dai più grandi ai più piccoli.
Per coniugare al massimo gusto e benessere, gli esperti del gelato “La Cremeria” hanno scelto latte fresco italiano e frutta come ingredienti principali delle nuove ricette, riducendo l’apporto di grassi e mantenendo l’ormai celebre morbidezza e cremosità di sempre, anche appena tolti dal freezer. Ma è il latte fresco pastorizzato il vero protagonista: infatti tutti i gelati “La Cremeria” utilizzano solo latte fresco pastorizzato scremato di provenienza italiana, di cui è garantita la tracciabilità fin dall’origine.
Inoltre, per garantire adeguatezza e compatibilità dei prodotti con le esigenze di tutti i consumatori, anche i celiaci, Nestlé ha rivisto e certificato i processi produttivi di alcuni dei suoi prodotti, dalla selezione delle materie prime al prodotto finito, ottenendo in tal modo l’autorizzazione ad indicare su diversi prodotti il marchio “Spiga Barrata”, che riconosce l’uso di processi e parametri in linea con gli standard definiti dall’A.I.C. (Associazione Italiana Celiachia) e di offrire anche al consumatore celiaco la possibilità di gustare diversi dei suoi gelati, senza alcun onere aggiuntivo di prezzo. L’ampio assortimento di gelati adatti anche ai consumatori celiaci é presente presenti nell’elenco dei prodotti consigliati sul sito dell’AIC.

Il programma dettagliato e aggiornato delle attività offerte ogni giorno è disponibile all’indirizzo http://www.museoscienza.org/attivita/

Tutte le attività sono incluse nel biglietto d’ingresso al Museo, ad eccezione della visita guidata al sottomarino S-506 Enrico Toti (per maggiori informazioni vedi box in fondo alla pagina).
Se non è diversamente indicato, le attività sono prenotabili solo all’infopoint il giorno della visita, fino a esaurimento posti (max 2 attività al giorno per persona).

INFORMAZIONI PER IL PUBBLICO
Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci
Dove siamo: Ingresso Via San Vittore 21 | Uscita via Olona 6 20123 Milano
Giorni di apertura: aperto da martedì a domenica
Giorni di chiusura: i lunedì non festivo, il 25 dicembre e il 1° gennaio
Orari: da martedì a venerdì 9.30-17.00 | sabato e festivi 9.30-18.30
Biglietti d'ingresso
intero 10,00 € | ridotto 7,00 € per giovani sotto i 25 anni; adulti accompagnatori (max 2 persone) dei minori di 14 anni; gruppi di almeno 10 persone; docenti delle scuole statali e non statali; convenzioni speciale 4,00 € per gruppi di studenti accompagnati dall'insegnante previa prenotazione; persone oltre i 65 anni.
Ingresso gratuito per: visitatori disabili e accompagnatore, bambini sotto i 3 anni
MUST SHOP: da martedì a domenica, dalle 10.00 alle 19.00; lunedì chiuso.
Programma membership card
Presso MUST SHOP sono in vendita 4 tipologie di card per l'accesso gratuito e illimitato al Museo in compagnia di una persona a scelta o della famiglia.
Visite guidate al sottomarino Enrico Toti
Non è possibile acquistare il biglietto per la visita guidata all'interno del sottomarino Enrico Toti separatamente da quello del Museo.
Il costo del biglietto Museo + Toti varia tra gli 8 e i 18 euro.
È possibile acquistare il biglietto per il giorno stesso direttamente alla cassa del Museo (fino a esaurimento dei posti disponibili) o prenotando telefonicamente al numero dedicato 02.48555330, attivo il martedì e il venerdì dalle 13.30 alle 16.30. Al momento il servizio di prenotazione via mail è sospeso.
www.museoscienza.org | [email protected] | T 02 48 555 1

CONTATTI PER LA STAMPA:
Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci
Ufficio Relazioni esterne e Stampa
Deborah Chiodoni – Lisa Bergamo - Valeria Gasparotti
Tel. +39 02 48555 343 / 372 / 381 / 450
Cell. +39 339 1536030
E-mail: stamp[email protected]
Sito Internet: www.museoscienza.org

Maria Letizia Balducci
Consulente Nestlé
Tel. +39 02 81817406
E-mail: [email protected]

Rossella Camaggio
Ufficio stampa Edelman
Tel. +39 02.63116228
Cel. +39 348 3001325
E-mail: [email protected]
luana Maltese
Ufficio stampa Edelman
Tel. +39 02.63116.230
E-mail: [email protected]

Article Type