Nestlé in cima alla lista delle aziende impegnate nella riduzione delle emissioni di CO2

set 13, 2012
Energia Eolica Energia pulita e rinnovabile: Dall'energia eolica proviene l’85% della domanda di energia elettrica di Nestlé Messico

Nestlé è in cima alla lista delle grandi aziende mondiali impegnate nello sforzo di ridurre le emissioni di carbonio.

Il Carbon Disclosure Project, un'organizzazione no-profit indipendente, ha stilato una classifica annuale sulla base delle informazioni richieste a 500 società.

Le aziende sono state classificate su una serie di fattori tra i quali l’integrazione del cambiamento climatico all'interno dei loro piani commerciali, il modo in cui monitorano le emissioni, le azioni che hanno adottato per ridurre il loro impatto e la loro trasparenza.

“La riduzione dell’impatto del cambiamento climatico rimane una priorità fondamentale per noi”, ha affermato José Lopez, Executive Vice President e Head of Operations di Nestlé.

“Dal 2011 abbiamo dimezzato le emissioni di gas serra dai nostri stabilimenti per tonnellata di prodotto”.

“Siamo impegnati a ridurre in modo ancora più significativo le emissioni create dalle nostre attività migliorando l’efficienza energetica, per passare a combustibili meno inquinanti e per investire in fonti rinnovabili”, ha aggiunto.

“La riduzione dell’impatto del cambiamento climatico rimane una nostra priorità fondamentale.” José Lopez, Executive Vice President e Head of Operations di Nestlé.

Alla guida dell’industria alimentare in Messico

La classifica del Carbon Disclosure Project è stata pubblicata nella stessa settimana in cui Nestlé ha annunciato il suo ultimo successo nella riduzione delle emissioni di gas serra in Messico.

L’azienda è diventata la prima compagnia alimentare del Paese ad ottenere da una fonte rinnovabile quasi la totalità dell’energia elettrica necessaria per le sue operazioni di produzione.

Nestlé riceve l’85% del totale dell’energia necessaria ai suoi stabilimenti da uno dei più grandi parchi eolici messicani.

Questo consentirà di ridurre la quantità di CO2 emessa nell’atmosfera di oltre 124.000 tonnellate all’anno, ciò equivale a togliere annualmente dalla strada 39.000 macchine.

Il parco eolico Bii Nee Stipa II il cui nome nel dialetto locale significa ‘il vento che porta potere’, si trova nella regione di La Ventosa nello Stato di Oaxaca.

Fonti pulite e sostenibili

“Siamo orgogliosi di annunciare che l’obiettivo che ci siamo posti lo scorso anno è diventato una realtà” ha affermato Marcelo Melchior, Chief Executive Officer di Nestlé Mexico.

“Oggi, l’85% della nostra domanda di energia elettrica proviene da una fonte pulita e rinnovabile. Siamo certi che sempre più aziende si uniranno a noi per investire nel futuro a lungo termine dell’industria messicana”.

Marcelo Melchior ha dato l’annuncio agli uffici del Ministero dell’Economia messicano.

A lui si sono uniti Bruno Ferrari - Ministro dell’Economia in Messico; Carlos Guzmán - Amministratore Delegato di ProMéxico l’istituto messicano delle relazioni commerciali; e Nicola Melchiotti, Chief Executive Officer di Enel Green Power in Messico e America Centrale.


Informazioni correlate:
L’impegno di Nestlé in merito al cambiamento climatico
Nestlé Italia: il progetto Sole Amico
Sito web Nestlé Messico

Leggi di più su Nestlé in Messico:
Nestlé riconosciuta per l’edificio “più verde” dell’America Latina
Nestlé riconosciuta per le sue pratiche di lavoro in Messico
Nestlé rinnova lo stabilimento Coffee-mate a Chiapas, in Messico