Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Una nuova casa per le storiche caramelle della Perugina

<p><em>Firmato il contratto preliminare per la cessione del ramo d’azienda relativo alle caramelle, che passeranno da Nestlé a Fida, azienda astigiana attiva in questo settore </em></p>

Comunicati Stampa
Milano
,
Jun 08, 2016

Nuovo corso per le storiche caramelle nate in Perugina quasi 100 anni fa, tra cui Rossana, brand icona tuttora amato da generazioni di italiani. E’ stato infatti sottoscritto il contratto preliminare per la cessione da parte del Gruppo Nestlé a Fida del ramo d’azienda relativo alle caramelle a marchio Rossana, Fondenti, Glacia, Fruttallegre, Lemoncella e Spicchi.

Nestlé ha scelto infatti la proposta presentata da Fida, azienda astigiana attiva dal 1973, che opera esclusivamente nel settore delle caramelle: un pezzo di storia dolciaria italiana va così ad arricchire il già ampio portafoglio di marchi conosciuti e apprezzati di Fida, tra cui i noti Bonelle, Sanagola, Charms, Gocce, Tenerezze, Gnammy e le Irresistibili.

Una nuova casa è quindi pronta ad accogliere Rossana e le altre, che verranno prodotte all’interno dello stabilimento di Castagnole delle Lanze, in provincia di Asti. L’azienda metterà i suoi oltre 40 anni di esperienza a garanzia di un futuro di successo per questi prodotti storici, investendo sul loro ulteriore sviluppo.

L’acquisizione rafforzerà ulteriormente la posizione di Fida, che attualmente detiene una quota pari al 3,5% circa nel totale mercato delle caramelle familiari, con un fatturato 2015 pari a circa 15 milioni di euro.

Rossana, quindi, continuerà a portare la sua dolcezza nelle case degli Italiani, come ha fatto nei suoi 90 anni di storia: l’acquisizione da parte di Fida, operatore specializzato nel settore, è infatti la soluzione ideale per valorizzare ulteriormente il marchio. Lo stesso vale per le altre caramelle del portafoglio.

Leo Wencel, Capo Mercato Gruppo Nestlé in Italia, ha commentato: "Ci ha colpito il calore e l’affetto dimostrato dai consumatori nei confronti di Rossana negli ultimi mesi. Siamo perciò particolarmente lieti di aver trovato un partner solido ed esperto nel settore che, siamo sicuri, saprà continuare a valorizzare nel modo migliore questi brand e assicurare loro un futuro di successo”.

Eugenio Pinci, Presidente e Amministratore Delegato di Fida, ha aggiunto: “Siamo orgogliosi dell’accordo raggiunto oggi, che – grazie a significative sinergie tecnologiche, produttive e commerciali - ci consente di rafforzare la nostra posizione sul mercato ampliando il nostro portafoglio prodotti con brand storici molto amati. Siamo pronti a investire risorse umane ed economiche nel loro sviluppo e nella loro valorizzazione”.

La decisione fa seguito al piano di sviluppo presentato da Nestlé lo scorso 2 marzo che punta a potenziare lo stabilimento perugino di San Sisto per confermarne la posizione come uno dei poli produttivi di eccellenza del cioccolato all’interno del gruppo Nestlé, per rafforzare la posizione dello storico marchio in Italia e per fare di Perugina un simbolo del “Made in Italy” in tutto il mondo. In quest’ottica lo stabilimento di San Sisto si focalizzerà sulla produzione core dell’azienda, il cioccolato di eccellenza.

Il closing dell’operazione è atteso entro il mese di giugno.

Nestlé è stata assistita da Vitale&Co come advisor finanziario e dallo Studio Legale Fava e Associati, mentre Fida è stata assistita come advisor finanziario da Fineurop Soditic, dallo Studio Legale GOP Gianni, Origoni, Grippo e Cappelli e dallo studio fiscale DLA Piper.

Gruppo Nestlé

Il Gruppo Nestlé è l’azienda alimentare leader nel mondo, attiva dal 1866 per la produzione e distribuzione di prodotti per la Nutrizione, la Salute e il Benessere delle persone. Con 442 stabilimenti e circa 335.000 collaboratori distribuiti in oltre 197 Paesi il Gruppo, che quest’anno celebra i suoi 150 anni di storia, si è evoluto insieme ai sui consumatori, sviluppando soluzioni al passo con il cambiamento dei bisogni e dello stile di vita della società. L’innovazione e la ricerca scientifica applicata alla nutrizione rappresentano il tratto distintivo dell’operato del Gruppo sin dai suoi esordi e su queste stesse basi l’azienda sta lavorando oggi e per il prossimo futuro.

Il Gruppo Nestlé è presente in Italia dal 1875, quando è stata depositata a Milano l’etichetta “Farina Lattea Nestlé, alimento completo per i bambini lattanti”. Nestlé Italiana, Sanpellegrino, Purina, Nespresso, Nestlé Nutrition e Nestlé Health Science, Nestlé Professional e CPW sono oggi le principali realtà che operano nel nostro Paese: assieme impiegano oltre 5.000 dipendenti in 14 stabilimenti (oltre alla sede centrale di Assago), raggiungendo nel 2014 un fatturato totale di circa 2,2 miliardi di euro. L’azienda opera in Italia con un portafoglio di numerosi marchi, tra i più noti ricordiamo: Perugina, Baci Perugina, Nero Perugina, KitKat, Smarties, Galak, Lion, Polo, Buitoni, Gelati Nestlé Motta, La Cremeria, Antica Gelateria del Corso, Maxibon, Coppa del Nonno, Nidina, Nescafé, Nescafé Dolce Gusto, Orzoro, Nesquik, Fitness, Meritene, Resource Nestlé Mio, Lc1 Protection, Fruttolo, Sveltesse, S.Pellegrino, Acqua Vera, Acqua Panna, Levissima, Purina Pro Plan, Purina ONE, Gourmet, Friskies, Purina Veterinary Diets, Felix.

Fida

Fida, azienda dolciaria astigiana, nasce nel 1973 come azienda a conduzione familiare, dall’intuizione di realizzare morbide gelatine ai gusti di frutta con un metodo di lavorazione artigianale. Nel tempo, Fida ha ottenuto una posizione di primo piano nel mercato delle gelatine, facendosi conoscere attraverso il brand Le Bonelle Gelées, per poi espandere la gamma ad altre referenze, tutte prodotte all’interno del moderno stabilimento di Castagnole delle Lanze (AT).

Nel 2006 viene acquisita da un investitore finanziario con il supporto dell’attuale Amministratore Delegato attraverso un operazione di “Management Leveraged Buy-In” successivamente la società attraversato un importante periodo di crescita del proprio fatturato e della propria redditività, anche per mezzo di alcune acquisizioni, fra cui quelle dei marchi Sanagola e Charms dal gruppo Leaf nel 2008. Nel 2014 la maggioranza del capitale di Fida viene acquisita, sempre con il supporto dell’attuale Amministratore Delegato, dagli attuali azionisti Fabio e Maurizio Balconi, imprenditori appartenenti a una famiglia attiva da generazioni nel settore della produzione e vendita di prodotti dolciari.

Ad oggi Fida sviluppa il proprio business con marchi di proprietà, con un fatturato 2015 pari a circa 15 milioni di euro che, rispetto ad un valore annuo del mercato delle caramelle familiari di circa 305 milioni di euro, rappresenta una quota del 3,5% circa. Marchi Fida: Le Bonelle Gelées, Gocce, Tenerezza, Gnammy, Sanagola, Charms e Le Irresistibili.

Per ulteriori informazioni:

Manuela Kron

Direttore Corporate Affairs Gruppo Nestlé in Italia

E-mail: [email protected]


Maria Chiara Fadda

Relazioni esterne Nestlé

Tel. +39 02 8181 7224 | +39 3466324729

E-mail: [email protected]

Eugenio Pinci

Presidente e AD

E-mail: [email protected]


Pierluigi Gravina

Direttore Commerciale

Tel. +39 0141 878410 | +39 335 5749854

E-mail: [email protected]

Article Type