Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Sviluppo rurale: Nestlé e il progetto Piano Nescafé

Progetto Piano NescaféLanciato ad agosto 2009 a Città del Messico, il Piano Nescafé riunisce sotto un unico progetto tutti gli impegni presi da Nestlé nel campo della coltivazione, della produzione e dell’utilizzo di caffè.

Contempla una serie di obiettivi che consentiranno a Nestlé di ottimizzare ulteriormente la propria catena di approvvigionamento del caffè: oltre ai 200 milioni di CHF già investiti negli ultimi dieci anni, Nestlé stanzierà entro il 2020 altri 500 milioni di CHF in progetti sul caffè, raddoppiando gli acquisti diretti presso gli agricoltori e le loro associazioni. Entro il 2020, inoltre, Nestlé distribuirà 220 milioni di piantine di caffè ad alta resa ed elevata resistenza per aiutare gli agricoltori a rigenerare le loro piantagioni e, di conseguenza, a moltiplicare la produttività dei terreni esistenti e ad incrementare il proprio reddito.

L'ONG internazionale Rainforest Alliance, insieme ad altri partner della rete SAN (Sustainable Agriculture Network) e all'associazione 4C, aiuterà Nestlé a raggiungere gli obiettivi del Piano Nescafé riguardanti la coltivazione del caffè.

Tramite le partnership instaurate con istituzioni pubbliche e private di vari paesi, tra cui Messico, Thailandia, Filippine e Indonesia, Nestlé ha già distribuito oltre 16 milioni di piantine di caffè negli ultimi dieci anni. Parallelamente, Nestlé amplia i programmi di assistenza tecnica, che finora hanno consentito ogni anno ad oltre 10.000 coltivatori di caffè di fruire della consulenza degli agronomi Nestlé per ottimizzare le tecniche di coltura e le attività successive al raccolto.

Il Piano Nescafé va ad aggiungersi al PianoCacao, lanciato ad ottobre del 2009, un investimento di 110 milioni di CHF per migliorare la qualità del cacao che prevede la distribuzione di 12 milioni di piantine ad elevata resistenza e ad alta resa entro il 2020.

Per ulteriori informazioni:
The Nescafé Plan website