Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Nestlé: inaugurato l'istituto di ricerca sul packaging

Comunicati Stampa
Milano,
set 13, 2019
Research 2019

Nestlé ha inaugurato oggi l'Institute of Packaging Sciences, il primo del suo genere nell’industria alimentare. Il nuovo Istituto consente a Nestlé di accelerare ulteriormente i propri sforzi per portare sul mercato soluzioni di imballaggio funzionali, sicure ed ecologiche e per affrontare la sfida globale dei rifiuti derivanti dagli imballaggi in plastica.

Il Nestlé Institute of Packaging Sciences si concentra su una serie di aree scientifiche e tecnologiche, come imballaggi ricaricabili o riutilizzabili, materiali di imballaggio semplificati, materiali di imballaggio riciclati, tipi di carta altamente performanti in termini di conservazione e sicurezza dei prodotti e materiali a base biologica, compostabili e biodegradabili.

Intervenendo all'inaugurazione, Mark Schneider, CEO di Nestlé, ha dichiarato: “La nostra visione è un mondo in cui nessuno dei nostri imballaggi finisca in discarica o nella raccolta indifferenziata. A tal fine, introduciamo soluzioni di imballaggio riutilizzabili e materiali di imballaggio ecologici all'avanguardia. Inoltre, sosteniamo lo sviluppo di infrastrutture di riciclo locali e schemi di deposito su cauzione per aiutare a costruire un mondo privo di rifiuti. Il Nestlé Institute of Packaging Sciences ci consente di creare una solida pipeline di soluzioni di imballaggio sostenibili per i prodotti Nestlé, in tutti i nostri business e mercati."

Stefan Palzer, CTO di Nestlé, ha rafforzato: “Ridurre i rifiuti di plastica e mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici attraverso la tecnologia e la progettazione all'avanguardia sono per noi una priorità. Gli esperti Nestlé stanno co-sviluppando e testando nuovi materiali e sistemi di imballaggio ecocompatibili insieme ai nostri centri di sviluppo, fornitori, istituti di ricerca e start-up. Situato presso le nostre strutture di ricerca Nestlé a Losanna, in Svizzera, l'Istituto sfrutta anche le nostre capacità di ricerca in materia di sicurezza alimentare, analisi e scienze alimentari."

Commentando l'inaugurazione, Sander Defruyt, New Plastics Economy Lead presso Ellen MacArthur Foundation, ha detto: “Nestlé è stata una delle prime aziende a firmare il New Plastics Economy Global Commitment, fissando obiettivi concreti per eliminare i rifiuti di plastica e l'inquinamento alla fonte. È bello vedere la più grande azienda mondiale di beni di consumo che ora sta aumentando il suo focus sulla ricerca e la capacità di realizzare queste ambizioni."

Nestlé sta già facendo progressi in direzione dei suoi “impegni sul packaging al 2025” e ha lanciato nuove soluzioni di imballaggio. Ad esempio, esperti di imballaggi e fornitori Nestlé hanno sviluppato prodotti in imballaggi di carta riciclabile come il cacao in polvere Nesquik All Natural e la barretta YES! in meno di 12 mesi.

L'Istituto fa parte dell’importante divisione di ricerca dell'azienda, Nestlé Research, in Svizzera, ribadendo dunque l'impegno di Nestlé a rafforzare ulteriormente l'esclusivo ecosistema di innovazione svizzero.

Gruppo Nestlé
Il Gruppo Nestlé è l’azienda alimentare leader nel mondo, attiva dal 1866 per la produzione e distribuzione di prodotti per la Nutrizione, la Salute e il Benessere delle persone. Con 413 stabilimenti e circa 323.000 collaboratori distribuiti in oltre 190 Paesi, il Gruppo si è evoluto insieme ai suoi consumatori, sviluppando soluzioni al passo con il cambiamento dei bisogni e dello stile di vita della società. L’innovazione e la ricerca scientifica applicata alla nutrizione rappresentano il tratto distintivo dell’operato del Gruppo sin dai suoi esordi e su queste stesse basi l’azienda sta lavorando oggi e per il prossimo futuro.

Il Gruppo Nestlé è presente in Italia dal 1875, quando è stata depositata a Milano l’etichetta “Farina Lattea Nestlé, alimento completo per i bambini lattanti”. Nestlé Italiana, Sanpellegrino, Purina, Nespresso, Nestlé Nutrition e Nestlé Health Science, Nestlé Professional e CPW sono oggi le principali realtà che operano nel nostro Paese: assieme impiegano circa 4.300 dipendenti in 10 stabilimenti (oltre alla sede centrale di Assago), raggiungendo nel 2018 un fatturato totale di circa 1,7 miliardi di euro. L’azienda opera in Italia con un portafoglio di numerosi marchi, tra cui i principali sono: Perugina, Baci Perugina, Nero Perugina, KitKat, Tablò Perugina, Galak, Buitoni, Nidina, Nestlé MIO, Nescafé, Nescafé Dolce Gusto, Orzoro, Nesquik, Il Latte Condensato, Fitness Cereali, Meritene, S.Pellegrino, Nestlé Vera, Acqua Panna, Levissima, Purina Pro Plan, Purina ONE, Gourmet, Friskies, Felix.

Visita il nostro sito: www.nestle.it

Per ulteriori informazioni:

Edelman
Davide Sicolo
[email protected]
Tel.: 347 6712149

Marco Trevisan
[email protected]
Tel.: 335 136 9874

Article Type