Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Reading Time:
2
Minute(S)

Tutti vogliamo che i nostri figli crescano forti e sani e far cominciare la loro vita nel modo migliore significa dar loro gli alimenti giusti.

Si sa che questo è più facile a dirsi che a farsi, soprattutto con i bambini molto piccoli. Ma si possono fare molte cose per spingere i bambini a mangiare pasti e spuntini bilanciati e nutrienti.

Ecco i cinque consigli più efficaci per far seguire ai vostri bambini una corretta alimentazione…

 

1. Aumentare l’apporto di ferro

Il ferro è importante per la crescita e lo sviluppo fisico dei bambini. Permette all’ossigeno, trasportato dai globuli rossi, di raggiungere tutto il corpo e aiuta i muscoli ad immagazzinarlo e utilizzarlo, svolgendo un ruolo importante nello sviluppo del cervello e dell’apprendimento.

Apporto di ferro

Carne rossa, tacchino, verdure come verze, broccoli o cavoletti di Bruxelles, fagioli e legumi sono tutti alimenti ricchi di ferro. Per i bambini esistono anche i cereali arricchiti che rappresentano una grande fonte di ferro per i più piccoli.

 

2. Variare nella scelta delle verdure

Le verdure sono disponibili in una gamma quasi sconvolgente di dimensioni, forme, colori e texture e contengono vitamine e minerali di vitale importanza.

Per i bambini si possono preparare purè di piselli, patate dolci o carote fin da quando si inizia lo svezzamento. Hanno una consistenza che i bambini riescono a inghiottire facilmente e fanno scoprire loro nuovi gusti.

Variare nella scelta delle verdure

Per i bambini più piccoli e per quelli in età prescolare un’opzione è preparare dei cubetti utilizzando le verdure cotte che sono più morbide. Quando i bambini crescono si può passare al finger food e a cibi da intingere nelle salse, servendo per esempio fettine di peperoni rossi e verdi con guacamole o hummus.

 

3. Abbondare con i cereali integrali

I cereali integrali aiutano a tenere sotto controllo il peso e possono ridurre il rischio di future malattie cardiache. Sono una grande fonte di fibre che, essendo digerite lentamente, aiutano a sentirsi pieni più a lungo e contribuiscono a mantenere sano il sistema digerente, evitando costipazione e diarrea.

Abbondare con i cereali integrali

I cereali integrali contengono anche vitamine del gruppo B come tiamina, riboflavina, niacina e acido folico. Questi elementi aiutano l'organismo a scomporre le sostanze nutritive presenti negli alimenti in modo che i carboidrati complessi, i grassi e le proteine possano essere assimilati dall’organismo.

Per preparare pasti e spuntini sani utilizza cereali integrali, pane, riso, pasta, cracker e barrette di cereali.

 

4. Optare per i latticini

L’organismo ha bisogno di calcio per produrre ossa e denti forti, mentre il cuore e i muscoli ne hanno bisogno per funzionare correttamente. E qual è una delle principali fonti di calcio? Proprio il latte. Una volta raggiunta l’età adulta, il corpo non converte più il calcio in osso come prima, quindi è importante che i bambini ne ricevano a sufficienza.

Latte

Provate a servire il latte a tutti i pasti o portate con voi uno yogurt come spuntino da viaggio. Potete anche provare ad aggiungere una fetta di formaggio ai panini - anche il formaggio è ricco di calcio.

 

5. Tenersi stretti i sapori dolci

È risaputo che i bambini hanno un debole per i dolci, ma è possibile sfruttare questo elemento a proprio vantaggio, proponendo loro dolci salutari.

La frutta è quella che va per la maggiore, quindi offritela sia ai pasti che a merenda. Potete movimentare le cose aggiungendo frutta fresca, congelata, essiccata e in scatola. Usate lo yogurt e i cereali integrali per avere una consistenza extra - i bambini ne andranno matti.

Sapori dolci

E se fa caldo, perché non sbizzarrirsi con succhi e frullati a base di frutta e yogurt: saranno uno sfizio rinfrescante?

Scopri di più su Nestlé for Healthier Kids, la nostra principale iniziativa per aiutare le generazioni future a consumare cibi e bevande più sani e a muoversi di più. Il programma mira ad aiutare 50 milioni di bambini a condurre una vita più sana entro il 2030.

Pubblicato per la prima volta con il titolo “Six Findings from the Nestlé Infants and Toddlers Study” (pdf, 346Kb) su Nestlé USA.