Torna alle Storie
READING TIME: 3 MINUTE(S)
Emily Kunen  

Di Mark Brodeur - Vice Presidente della ‘Digital Innovation’ in Nestlé


Come il ‘Nestlé's Silicon Valley Innovation Outpost (SVIO)’ (Avamposto di Nestlé per l’Innovazione nella Silicon Valley) sta dando un forte impulso all’innovazione digitale a livello globale e aiuta Nestlé a stare al passo coi tempi, rafforzando la nostra posizione nel mercato.

La famosissima frase di Walt Disney, “Se lo puoi sognare, lo puoi fare” potrebbe riferirsi anche alla potente capacità della tecnologia di introdurre nuove possibilità e svelare nuove soluzioni. L’aforisma di Disney potrebbe diventare l’inno non ufficiale del mondo delle startup, dove la cultura della fantasia si combina con una forte determinazione – un mondo dove tutto è possibile.

È l’atmosfera di ottimismo nella quale ci si trova inevitabilmente immersi quando si è circondati da innovazioni di tutti i tipi. Collocando il team dell’innovazione digitale di Nestlé nel cuore della Silicon Valley – uno dei principali centri mondiali per l’innovazione e la tecnologia dirompente – restiamo connessi alle ultime tendenze e tecnologie e diffondiamo l’innovazione in Nestlé e nel suo portafoglio di più di 2000 marchi. I nostri team sono immersi nella cultura della Silicon Valley e si confrontano quotidianamente con imprenditori, Venture Capitalist e opinion leader. Rimangono a contatto con le nuove tendenze nei consumi sperimentando le ultime app, acquistando prodotti emergenti e cenando nei ristoranti che fanno uso di dispositivi tecnologici.

SV Office

Nei sei anni trascorsi da quando abbiamo lanciato il Nestlé’s Silicon Valley Innovation Outpost (SVIO) il nostro team multiculturale, composto da 20 esperti di commercio e tecnologia, ha svolto la funzione di catalizzatore dell’innovazione per Nestlé, contribuendo a cambiare il modo in cui la nostra azienda interagisce e collabora con le startup e risponde alle richieste dei consumatori, in costante evoluzione. Questo team ha creato e testato più di 40 soluzioni digitali e modelli di business innovativi e ad elevato potenziale, in collaborazione con innovatori e colleghi di Nestlé in tutto il mondo.

Il nostro modello di innovazione digitale

Il nostro lavoro allo SVIO, comunque, non si limita ad assimilare la tecnologia di punta creata nella Silicon Valley. Abbiamo ideato un modello di innovazione digitale, basato su tre fasi, che rende più facile per Nestlé crescere ed evolversi, affrontare nuovi rischi e in ultima istanza conquistare i consumatori. Queste sono le tre fasi:

Uno: collaborare con i consumatori per ridefinire che cosa è possibile

Il nostro obiettivo è sfruttare il potere della tecnologia per consentire a Nestlé di migliorare la vita delle persone e dei loro animali. I clienti, con le loro necessità, sono il punto di partenza di tutte le nostre iniziative e crediamo che la tecnologia debba essere al loro servizio. Ecco perché cerchiamo sempre ispirazione nei nostri consumatori: vogliamo individuare opportunità significative e accogliere nuovi concetti. Questo vale per i prodotti della Nutrition, per il pet care, il caffè, l’acqua e per tutte le altre categorie che gestiamo.

Due: creare e far crescere partnership strategiche

In Nestlé abbiamo accumulato una grande esperienza nell’ambito dell’alimentazione e della nutrizione, nel corso di più di 150 anni di storia. La nostra competenza nel settore della tecnologia digitale, pur in crescita, è tuttavia ancora limitata. Quindi, per migliorare i nostri risultati, cerchiamo di collaborare con i migliori e più brillanti imprenditori nella Silicon Valley e al di fuori di essa, affinché ci aiutino a creare competenze digitali e nuovi modelli di business. Ad esempio, di recente abbiamo usato le immagini digitali e le tecnologie di apprendimento automatico (machine learning technologies) per monitorare i freezer dei gelati, consentendo ai negozi di sapere, in tempo reale, quanti gelati ci sono nei freezer e quando ordinarne degli altri. Al momento stiamo applicando questa soluzione in diverse tipologie di punti vendita e stiamo collaborando con un grande partner nelle telecomunicazioni per realizzare il progetto su scala molto più vasta.

Innovazione

Collaboriamo inoltre strettamente con un gruppo eterogeneo di startup sparse in tutto il mondo. Ad esempio, abbiamo affiancato Zappar, con sede a Londra, per creare un’esperienza di vendita a realtà aumentata, che i nostri team usano nelle vendite di distributori per bevande da ufficio – con la possibilità, per i clienti, di esaminare le macchine prima di acquistarle.

Tre: testare, reiterare e ripetere

Velocità e sperimentazione sono elementi importanti nel nostro processo di innovazione digitale. Al momento ci stiamo occupando di far conoscere prototipi al primo stadio a piccoli gruppi di consumatori simultaneamente, per capire quali concetti funzionano e perché. Questi feedback iniziali ci consentono di migliorare i prototipi e di creare soluzioni valide. Il nostro obiettivo, in questa prima fase, non è quello di creare un prodotto perfetto, quanto piuttosto di valutarne il potenziale.

Usiamo un modello per la creazione rapida di prototipi, ottenuti nel giro di 3-4 mesi, per avere dei risultati al più presto. Ad esempio, di recente abbiamo creato e testato un nuovo servizio di nutrizione personalizzata che aiuta i consumatori a capire quali sono i loro fabbisogni nutrizionali personali. Avendo lanciato in precedenza questa soluzione in una versione beta siamo riusciti a raccogliere un importante feedback sui desideri dei consumatori, acquisendo utilissime informazioni sulla nutrizione personalizzata. Durante la fase di prova, durata quattro mesi, il nostro prototipo ha subito un’evoluzione, trasformandosi in una soluzione di wellness olistica, che comprende un coaching one-to-one e ricette personalizzate. Confrontandoci direttamente con i nostri consumatori abbiamo dimezzato la durata del ciclo di lancio del prodotto, ricevendo un feedback in tempo reale sul quale abbiamo basato lo sviluppo del servizio.

Con lo sguardo volto al futuro

La tecnologia digitale è uno dei principali propulsori del cambiamento nel mondo di oggi. In Nestlé continueremo a collaborare con coloro che sono all’avanguardia di questo cambiamento per poter assieme migliorare la vita dei consumatori ed essere in grado di rispondere alla costante richiesta di novità.