Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Reading Time:
2
Minute(S)

Nestlé si è unita alla coalizione "One Planet Business for Biodiversity" (OP2B) per la protezione e il ripristino della biodiversità. La nuova iniziativa OP2B è stata lanciata durante il “Climate Action Summit” delle Nazioni Unite.
Nestlé e altre aziende della coalizione condividono interessi strategici nell’agricoltura e riconoscono l'urgenza di guidare il cambiamento nei sistemi alimentari e agricoli, a beneficio delle persone e del pianeta.

Negli ultimi decenni, il sistema agricolo si è concentrato su efficienza e produttività al fine di soddisfare le esigenze della crescente popolazione mondiale. Tutto questo influenza la perdita di diversità nelle aziende agricole e degli ingredienti nelle diete, oltre al degrado degli ecosistemi.

Mark Schneider, CEO di Nestlé, ha dichiarato: Nestlé ritiene che la protezione e il ripristino della biodiversità siano essenziali per salvaguardare la produzione e la sicurezza degli alimenti, sia oggi che per il futuro. Noi di Nestlé lavoriamo da molti anni con gli agricoltori per gestire in modo sostenibile le loro terre e continueremo a condurre attività volte a migliorare la biodiversità.”

Per raggiungere il suo obiettivo, l'iniziativa OP2B ha identificato tre aree di interesse: aumentare le pratiche di agricoltura rigenerativa per proteggere la salute del suolo; utilizzare materie prime presenti nel portafoglio prodotti per aumentare la biodiversità coltivata e aumentare la resilienza dei sistemi alimentari e agricoli; eliminare la deforestazione, migliorare la gestione, il ripristino e la protezione degli ecosistemi ad alto valore.

Nestlé ha intensificato le sue attività con gli agricoltori per garantire l'approvvigionamento responsabile delle materie prime e ha compiuto progressi significativi verso gli obiettivi di deforestazione zero. Mentre Nestlé accelera i propri sforzi per i cambiamenti climatici, l'azienda intensificherà le iniziative nel campo dell’agricoltura per trasformare le catene di valore attraverso il ripristino del territorio, la piantumazione di alberi e il miglioramento della biodiversità.

Gruppo Nestlé
Il Gruppo Nestlé è l’azienda alimentare leader nel mondo, attiva dal 1866 per la produzione e distribuzione di prodotti per la Nutrizione, la Salute e il Benessere delle persone. Con 413 stabilimenti e circa 323.000 collaboratori distribuiti in oltre 190 Paesi, il Gruppo si è evoluto insieme ai suoi consumatori, sviluppando soluzioni al passo con il cambiamento dei bisogni e dello stile di vita della società. L’innovazione e la ricerca scientifica applicata alla nutrizione rappresentano il tratto distintivo dell’operato del Gruppo sin dai suoi esordi e su queste stesse basi l’azienda sta lavorando oggi e per il prossimo futuro.

Il Gruppo Nestlé è presente in Italia dal 1875, quando è stata depositata a Milano l’etichetta “Farina Lattea Nestlé, alimento completo per i bambini lattanti”. Nestlé Italiana, Sanpellegrino, Purina, Nespresso, Nestlé Nutrition e Nestlé Health Science, Nestlé Professional e CPW sono oggi le principali realtà che operano nel nostro Paese: assieme impiegano circa 4.300 dipendenti in 10 stabilimenti -oltre alla sede centrale di Assago-, raggiungendo nel 2018 un fatturato totale di circa 1,7 miliardi di euro. L’azienda opera in Italia con un portafoglio di numerosi marchi, tra cui i principali sono: Perugina, Baci Perugina, Nero Perugina, KitKat, Tablò Perugina, Galak, Buitoni, Nidina, Nestlé MIO, Nescafé, Nescafé Dolce Gusto, Orzoro, Nesquik, Il Latte Condensato, Fitness Cereali, Meritene, S.Pellegrino, Nestlé Vera, Acqua Panna, Levissima, Purina Pro Plan, Purina ONE, Gourmet, Friskies, Felix.

Visita il nostro sito: www.nestle.it

Per ulteriori informazioni:
Edelman
Davide Sicolo
[email protected]
Tel.: 347 6712149

Marco Trevisan
[email protected]
Tel.: 335 136 9874