Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Altis e Nestlé insieme per sostenere l'imprenditoria sociale

L'azienda metterà a disposizione due borse di studio da 5.000 euro per imprenditori del Terzo Settore
Comunicati Stampa
Milano,
Nov 04, 2019

A partire da gennaio 2020, Nestlé sosterrà la VI edizione dell’Executive Master in Social Entrepreneurship (EMSE) di ALTIS, Alta Scuola Impresa e Società dell’Università Cattolica del Sacro Cuore: un percorso di formazione post-laurea e part-time (tre giorni al mese in aula, online learning e project work), nato con l’obiettivo di rafforzare l’imprenditorialità sociale attraverso la formazione, il networking e la condivisione delle esperienze.

Il Master rappresenta per ALTIS un’occasione importante per sostenere in maniera concreta l’imprenditorialità sociale del nostro Paese e i professionisti del futuro, ampliando la portata dell’impegno formativo e arricchendo il percorso accademico con nuovi contenuti e prospettive. Favorire la promozione di forme di imprenditorialità attente al contesto circostante e agli obiettivi di sviluppo sostenibile è tra le priorità dell’Alta Scuola.

Nestlé metterà a disposizione due contributi allo studio pari a € 5.000 ciascuno per la copertura parziale dei costi di iscrizione al Master. Per poter fare domanda, è necessario avere un’originale idea imprenditoriale a tema food o agribusiness, oppure lavorare già per un’impresa sociale del settore, che integri preferibilmente una componente digitale. Saranno considerati in modo preferenziale i candidati di età inferiore ai 30 anni, al fine di sostenere la formazione delle nuove generazioni di imprenditori sociali.

Oltre alle due borse di studio, Nestlé supporterà il Master attraverso interventi in aula di alcuni suoi specialisti, che illustreranno ai ragazzi la loro esperienza concreta di gestione delle esigenze di una multinazionale leader non solo nel campo dell’agribusiness, ma anche in quello della creazione del valore condiviso, da sempre elemento fondamentale della strategia di sviluppo aziendale.

Il sostegno all’EMSE rientra nel progetto Nestlé Needs YOUth, il primo programma lanciato da un’azienda a livello europeo, con l’obiettivo di contrastare la disoccupazione giovanile e dare accesso a opportunità economiche a 10 milioni di giovani in tutto il mondo entro il 2030. L’iniziativa quest’anno si concretizza secondo tre pilastri: Employment&Employability, Agripreneurship ed Entrepreneurship.

Sarà possibile candidarsi per uno dei due contributi fino al 18 novembre 2019.

Maggiori dettagli sono disponibili sul sito dell’Executive Master in Social Entrepreneurship.

Gruppo Nestlé

Il Gruppo Nestlé è l’azienda alimentare leader nel mondo, attiva dal 1866 per la produzione e distribuzione di prodotti per la Nutrizione, la Salute e il Benessere delle persone. Con 413 stabilimenti e circa 323.000 collaboratori distribuiti in oltre 190 Paesi, il Gruppo si è evoluto insieme ai suoi consumatori, sviluppando soluzioni al passo con il cambiamento dei bisogni e dello stile di vita della società. L’innovazione e la ricerca scientifica applicata alla nutrizione rappresentano il tratto distintivo dell’operato del Gruppo sin dai suoi esordi e su queste stesse basi l’azienda sta lavorando oggi e per il prossimo futuro.

Il Gruppo Nestlé è presente in Italia dal 1875, quando è stata depositata a Milano l’etichetta “Farina Lattea Nestlé, alimento completo per i bambini lattanti”. Nestlé Italiana, Sanpellegrino, Purina, Nespresso, Nestlé Nutrition e Nestlé Health Science, Nestlé Professional e CPW sono oggi le principali realtà che operano nel nostro Paese: assieme impiegano circa 4.300 dipendenti in 10 stabilimenti (oltre alla sede centrale di Assago), raggiungendo nel 2018 un fatturato totale di circa 1,7 miliardi di euro. L’azienda opera in Italia con un portafoglio di numerosi marchi, tra cui i principali sono: Perugina, Baci Perugina, Nero Perugina, KitKat, Tablò Perugina, Galak, Buitoni, Nidina, Nestlé MIO, Nescafé, Nescafé Dolce Gusto, Orzoro, Nesquik, Il Latte Condensato, Fitness Cereali, Meritene, S.Pellegrino, Nestlé Vera, Acqua Panna, Levissima, Purina Pro Plan, Purina ONE, Gourmet, Friskies, Felix.

ALTIS Università Cattolica

ALTIS è l'Alta Scuola dell'Università Cattolica del Sacro Cuore che si occupa di management e imprenditorialità per lo sviluppo sostenibile. Sin dalla sua fondazione, nel 2005, ALTIS è impegnata ad approfondire e diffondere nuove conoscenze di imprenditorialità e management per la creazione di valore condiviso. Fondando il suo lavoro su una ricerca rigorosa, motore propulsore di tutta la sua attività, ALTIS affianca professionisti, manager e imprenditori con percorsi formativi finalizzati a sviluppare competenze fondamentali per lo sviluppo aziendale e per prendere decisioni incisive in grado di generare impatto positivo sulla società e sulle imprese. Da 6 anni, l’Executive Master in Social Entrepreneurship fornisce a imprenditori del Terzo Settore, o aspiranti tali, una formazione manageriale specifica per l’impact entrepreneurship e gli strumenti necessari ad affrontare al meglio le dinamiche competitive del settore.

Per maggiori informazioni:

External Communication Manager
Edoardo Cavalcabò
[email protected]

Ufficio stampa – SEC Newgate SpA
Gabriele Bertipaglia - [email protected]
T: +39 335/7203720

Elena Castellini – [email protected]
T : +39 335/1862415

Sara Brusa Pasquè – [email protected]
T : +39 347/7628265

ALTIS - Università Cattolica

Comunicazione
Erika Lisa Panuccio
[email protected]

Article Type